Malika

Malika vive a Caivano ma è di origini africane.
Nelle sua vita ne ha passate tante: quand’era bambina è riuscita a scappare dalla guerra grazie a un’imbarcazione di fortuna assieme ai suoi genitori e decine di sconosciuti con le tasche vuote e la testa piena di sogni e di speranze. All’inizio non è stato facile, ha dovuto lottare per riuscire a integrarsi in una nuova società dove tutti parlavano una lingua nuova e si vestivano in modo diverso, ma alla fine ce l’ha fatta, è scampata a un destino che prima o poi l’avrebbe spenta. Invece ora ha una casa e un lavoro e si sente fortunata rispetto a molti altri, ha imparato a sue spese che la vita può trovarsi in un’attimo ai suoi estremi opposti. Non rinnega le sue scelte ma non aveva mai pensato seriamente di tornare indietro fino a quando una sua amica per Natale le ha regalato una “vestaglia comoda per la casa” gettando Malika in un vortice di sconforto e sensi di colpa per aver lasciato il suo paese d’origine…

avatar
Ateo, vegetariano, accarezzatore di gatti, fotografo di bagni pubblici, poeta mai per scelta, psicologo in divenire, a volte cammino. Nel tempo libero intreccio fiori e invio foto oscene.
Chi sono? Contattami
Paolo Carol Cristi on EmailPaolo Carol Cristi on FacebookPaolo Carol Cristi on FlickrPaolo Carol Cristi on GooglePaolo Carol Cristi on InstagramPaolo Carol Cristi on TwitterPaolo Carol Cristi on Youtube